I nuovi formati immersivi permettono di fruire dello sport a 360 gradi con diversi dispositivi: su web da pc (trascinando il mouse in varie direzioni), su smartphone e tablet (muovendo il dispositivo attorno a noi), indossando i visori di realtà virtuale, o partecipando a proiezioni immersive collettive.